EDIZIONE 2023

Scopri i vincitori

Si è conclusa la seconda edizione Prodotti Rifiuti Zero dell’anno.

Ricordiamo l’edizione 2022 che ha visto 23 prodotti nominati, 10 prodotti premiati come Prodotti Rifiuti Zero e il vaso per piante Fertil come vincitore assoluto dell’anno.

Come nell’edizione precedente, ogni azienda che si è impegnata a promuovere prodotti sempre più sostenibili (alternative alle plastiche in primo luogo), è stata esaminata a seguito della candidatura al concorso 2023 mediante l’invio di una breve lettera di presentazione e una scheda descrittiva del prodotto o dei prodotti da sottoporre alla giuria.

La premiazione ha avuto luogo nella cornice del training formativo Rifiuti Zero che si è svolta il 7/8/9 dicembre 2023 presso il parco tecnologico di Capannori

Zero Waste Italy, il Centro di Ricerca Rifiuti Zero di Capannori, Accademia Rifiuti Zero Mediterraneo e la Vetrina dei Prodotti Rifiuti Zero promuovono il concorso nazionale Prodotto Zero Waste dell‘Anno.

Premio Prodotto Zero Waste
❗️LE NOMINATION❗️
Scopri i vincitori
1- Sapone Viso e Corpo “Gocce di canapa” – Green Italy Srl
2- Posate di carta rivestite con Qwarzo – Qwarzo
3- Mu-pot, vaso per orchidee in vetro riciclabile in Murano
4- Mu-pen, penna a sfera in vetro – Murania di Gian Paolo Chiari
5- Appendini e ganci in cartone per esposizione e vendita prodotti tessili – Naturanda
6- Gioco fiori e elefante – Laura Marconcini
7- Telo per la pacciamatura in 70% juta e 30% lana recuperati da sacchi alimentari in iuta e da cascami di lana e cottone – Jutatex
8- Detergenti refill per la casa – Poolito Srl
9- Pannello multistratto di cartone riciclato e legno di bamboo per l’arredamento – Papembood
10- Sughero Granulare da Tappi Riciclati per materiali isolanti per l’edilizia – Arte e Mestieri
11- Cottonfioc, bastoncino in carta, estremità in cottone, packaging in cartone – Johnson & Johnson
12- Spazzolino con manico in bambu (setole di nylon), confezione in cartone – Colgate-Palmolive
13- Detergenti bio e alla spina – Biolù
14- Interni piastrelle di miscelio – Mogu
15- L’Incredibile rete per il packaging alimentare in lino – Linificio & Canapificio Nazionale
16 Noleggio stoviglie per feste + noleggio pannolini riusabili – Stoviglioteca Mama Quilla
17- Vernice che isola elettricamente superfici metalliche – Graphene
18- Oggetti da design dalle reti fantasma recuperati dal mare – Risacca
19- Cassetta in legno per il Compostaggio – Daccapo
20- Riparazione del parabrezza scheggiato – Carglass
 
I vincitori saranno premiati 𝐬𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨 𝟗 𝐝𝐢𝐜𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞 𝐝𝐚𝐥𝐥𝐞 𝐨𝐫𝐞 𝟗.𝟎𝟎 presso il Centro di Ricerca Rifiuti Zero di Capannori durante il 𝐓𝐫𝐚𝐢𝐧𝐢𝐧𝐠 𝐅𝐨𝐫𝐦𝐚𝐭𝐢𝐯𝐨 𝐬𝐮𝐢 “𝟏𝟎 𝐩𝐚𝐬𝐬𝐢 𝐑𝐢𝐟𝐢𝐮𝐭𝐢 𝐙𝐞𝐫𝐨”
Premio Prodotto Zero Waste

Comunicato stampa del 15 dicembre 2023

Quelli che la transizione ecologica la spingono davvero: da Zero Waste nasce la Confederazione delle Imprese Circolari verso scarto zero. Quando ecologia ed economia si sposano grazie alle “produzioni circolari”.

Capannori 15.12.2023 – Dal training formativo sui 10 passi Rifiuti Zero tenutosi a Capannori (LU) il 7-8-9 dicembre a cui hanno partecipato un centinaio di persone uno degli atti più significativi è stato quello di lanciare una sorta di Confindustria di imprese circolaricoordinate con il Centro Ricerca Rifiuti Zero di Capannori e con Zero Waste Italy.
Firmando un manifesto, infatti,  27 imprese tra manifatture industriali, imprese commerciali e di servizi, imprese sociali ed imprese di nuova agricoltura a conclusione della tre giorni e significativamente dopo l’assegnazione del Premio Prodotto Rifiuti Zero dell’anno 2023 hanno dato vita ad un Hub che connette per la prima volta in Italia i soggetti economici che si impegnano nei percorsi di circolarità.

Esse rappresentano un universo variegato dove troviamo piccole start up e consolidati gruppi industriali passando per aziende che erogano servizi e o svolgono ricerca. Complessivamente si tratta di un tessuto occupazionale di circa 1000 persone. Esse in generale si caratterizzano per la ricerca e la commercializzazione di prodotti in nuovi (e non solo) materiali (grafene, paperbood-carta e bamboo-vetro liquido, canapa)  e/o forniscono servizi (catering, servizio di stoviglioteca). Se poi andiamo ancor più a scandagliare nella “Confederazione circolare” affluiscono aziende del tessile, del riciclo della plastica, dell’industria alimentare, della carta, del florovivaismo affiancate da piccole e medio imprese del riuso e del riciclo (anche dei Rifiuti Elettrici ed Elettronici – RAEE).

Ecco l’elenco: Dismeco di Marzabotto (BO), Naturanda della Cartiera Bartoli di Capannori, Miniere urbane di Capannori, Selene-Repulp di Lucca, Cooperativa Nanina del Centro del Riuso Daccapo di Capannori-Lucca, impresa sociale Terra di Tutti di  Capannori, Paperbood di Pistoia, Poolito di Milano, Hacking Labs di Capannori, Jutatex di Santa Maria a Monte (PI), Green Italy di Torino, Dashi di Livorno, Murania di Venezia, ArtiMestieri di Cuneo, Circular Farm di Scandicci (FI), Ristogest di Monza-Brianza, Sumus di Milano, Qwarzo di Brescia, Fertil (Francia), LMPE di Capannori, Ascolta la mia Voce di Lucca (associazione promotrice di Daccapo), Biolù di Lucca, Bedimensional di Genova, Ragioniamo con i piedi di Este (PD), Mama Quilla di Lucca, Comistra di Montemurlo (PO), Pastificio Andriani, Gravina di Puglia (BA).

L’impegno della Confederazione è quello di favorire iniziative economiche circolari con il corollario di accelerare anche la ricerca in tal senso e di promuovere la Responsabilità Estesa dei Produttori. L’adesione alla Confederazione, che rimane aperta anche a nuovi soggetti, prevede almeno una riunione annuale dell’Hub coordinato gratuitamente da Zero Waste Italy e dal Centro Ricerca Rifiuti Zero per fare il punto sui risultati raggiunti sia dalle singole imprese sia nell’ambito della promozione dell’ Economia Circolare.

I prodotti delle suddette imprese sono esposti nella vetrina sia virtuale che reale (nell’ambito di un Green Corner) presso il Parco Scientifico di Segromigno in Monte (Capannori-LU).

 

ZERO WASTE ITALY
zerowasteitaly.press@gmail.com
✆ 0583 1384505
www.zerowasteitaly.org Instagram:  Zero Waste Italy FB:  Zero Waste Italy

Comunicato stampa del 5 dicembre 2023

Premiazione del Prodotto Rifiuti Zero dell’Anno 2023 e lancio della Confederazione delle Imprese Circolari verso Spreco Zero.

Nel corso del prossimo Training Formativo Zero Waste che avrà luogo presso il Parco Scientifico di Segromigno in Monte a Capannori (LU) nei giorni 7-8-9 dicembre, un momento di particolare rilievo è previsto per il 9 dicembre, dalle ore 9 alle 12:30: la premiazione del Prodotto Rifiuti Zero dell’anno 2023.

La selezione del vincitore avverrà grazie a una giuria composta da 12 membri, tutti esponenti di spicco appartenenti al Centro Ricerca Rifiuti Zero, a Zero Waste Italy e all’Accademia Rifiuti Zero del Mediterraneo. Tra gli 11 finalisti, rappresentanti altrettante aziende, il prodotto vincente è stato scelto con attenzione e competenza. Va sottolineato che tali prodotti sono stati precedentemente selezionati tra i 20 nominati, riflettendo l’impegno delle aziende verso la sostenibilità e la gestione responsabile dei rifiuti.

Ricordiamo con piacere che il Prodotto dell’anno 2022 è stato il vaso per piante in fibra di legno compostabile, prodotto dall’azienda francese Fertil.

Successivamente, a partire dalle 11 del mattino, si terrà il lancio ufficiale della Confederazione delle Imprese Circolari. Questa iniziativa, promossa da Zero Waste Italy e dal Centro Ricerca Rifiuti Zero, coinvolge attualmente 26 aziende appartenenti a diversi settori, quali manifatturiero, commerciale, servizi e impresa sociale. Le adesioni provengono sia dalla piana di Lucca che da altre regioni italiane, includendo anche alcune aziende internazionali.

La Confederazione rappresenta un passo significativo verso la promozione del Protocollo per le Imprese Circolari, dimostrando che la transizione ecologica è non solo possibile ma anche necessaria. È un’occasione unica per mettere in luce il ruolo fondamentale delle aziende, molte delle quali si sono impegnate nell’innovazione circolare anche senza un sostegno pubblico diretto.

Il messaggio che emerge con forza dall’Universo Rifiuti Zero è chiaro: connettere ecologia ed economia è non solo auspicabile ma fattibile. L’impresa del futuro deve abbandonare i modelli lineari di sfruttamento, orientandosi verso approcci circolari che rispettino e rigenerino le risorse limitate dell’ambiente.

L’intero programma dell’evento sarà trasmesso in diretta dalla nascente Zero Waste Web TV , garantendo una copertura globale dell’importante iniziativa.

L’ufficio Stampa

ZERO WASTE ITALY
zerowasteitaly.press@gmail.com
✆ 0583 1384505
www.zerowasteitaly.org Instagram:  Zero Waste Italy FB:  Zero Waste Italy

 

Comunicato stampa del 1° dicembre 2023

Premiazione del Prodotto Rifiuti Zero dell’Anno 2023 e lancio della Confederazione delle Imprese Circolari verso Spreco Zero.

Comunicato stampa – La tre giorni dello Zero Waste Training (prevista il 7, 8 e 9 dicembre) organizzata da Zero Waste Italy e dal Centro Ricerca Rifiuti Zero di Capannori raggiungerà l’apice sabato 9 con l’attesissima “Premiazione del Prodotto Rifiuti Zero dell’Anno 2023” e il lancio ufficiale della “Confederazione delle Imprese Circolari verso Spreco Zero”. Un momento straordinario che riunirà aziende, esperti del settore e sostenitori della sostenibilità ambientale.

Dettagli dell’Evento:

Data e Orario: Sabato 9 dicembre dalle 9:00 alle 12:30

Luogo: Parco Scientifico di Segromigno in Monte, via Nuova, 44/A, Capannori (Lucca)

Premiazione del Prodotto Rifiuti Zero dell’Anno 2023 – Il momento culminante della mattina sarà la premiazione del “Prodotto Rifiuti Zero dell’Anno 2023”. Tra gli oltre 20 prodotti nominati, una selezione di 11 finalisti ha catturato l’attenzione della giuria del Centro Ricerca Rifiuti Zero e di Zero Waste Italy, composta da 12 membri. Questi prodotti innovativi, provenienti da aziende locali, nazionali ed europee, sono stati valutati per il loro contributo significativo alla riduzione dei rifiuti e all’adozione di pratiche sostenibili.

Lancio della Confederazione delle Imprese Circolari verso Spreco Zero – In concomitanza con la premiazione, avrà luogo il lancio ufficiale della “Confederazione delle Imprese Circolari verso Spreco Zero”. Questa iniziativa, promossa da Zero Waste Italy, riunisce 24 aziende provenienti da diverse parti d’Italia e a livello internazionale. Queste imprese, operanti nei settori manifatturiero, commerciale, dei servizi e cooperative sociali, hanno sottoscritto un Manifesto impegnandosi verso pratiche aziendali che promuovono la circolarità e riducono il consumo di risorse.

Dichiarazioni di Rossano Ercolini, presidente di Zero Waste Italy e coordinatore del progetto “Prodotti Rifiuti Zero”: “La Premiazione del Prodotto Rifiuti Zero dell’Anno 2023 rappresenta il riconoscimento di eccellenza per le aziende che si sono distinte nel perseguire la sostenibilità ambientale nella creazione dei loro prodotti. Allo stesso tempo, il lancio della Confederazione delle Imprese Circolari è un passo significativo verso la creazione di un network di aziende che condividono la visione di uno sviluppo economico in armonia con l’ambiente.”

Premio Prodotto Zero Waste
I VINCITORI
 
1- Sapone Viso e Corpo “Gocce di canapa” – Green Italy Srl
2- Posate di carta rivestite con Qwarzo – Qwarzo
3- Mu-pen, penna a sfera in vetro – Murania di Gian Paolo Chiari
4- Telo per la pacciamatura in 70% juta e 30% lana recuperati da sacchi alimentari in iuta e da cascami di lana e cottone – Jutatex
5- Detergenti refill per la casa – Poolito Srl
6- Pannello multistratto di cartone riciclato e legno di bamboo per l’arredamento – Papembood
17- Sughero Granulare da Tappi Riciclati per materiali isolanti per l’edilizia – ArtiMestieri
8- Detergenti bio e alla spina – Biolù
9- Noleggio stoviglie per feste + noleggio pannolini riusabili – Stoviglioteca Mama Quilla
10- Cassetta in legno per il Compostaggio – Daccapo
 
A pari merito i prodotti vincitori assoluti dell’anno:
11- Vernice che isola elettricamente superfici metallicheBeDimensional
11- Appendini e ganci in cartone per esposizione e vendita prodotti tessili – Naturanda
Premio Prodotto Zero Waste

Guarda le nomination e i prodotti premiati dell’ Edizione 2022